L'EXTRATERRESTRE SINNER IN SEMIFINALE A MIAMI

"You are not human!". Con questa simpatica e spontanea affermazione Bublik accetta la sconfitta inflittagli dall'altoatesino Sinner ai quarti di finale a Miami. Il tennista kazako riconosce l'indubbio talento del giovanissimo tennista italiano, e l'ottimo tennis giocato, con il quale, colpo su colpo, nonostante le condizioni di gioco non facili del torneo americano, Sinner si conquista la semifinale del suo primo Torneo 1000. Ora lo attende, venerdi p.v., Roberto Bautista Agut. Forza Jannik, siamo tutti li' con te!

1 aprile 2021

Il Portale non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin" Accetto - Per saperne di pių